L’educazione ambientale

 

 


Negli ultimi trent’anni le tematiche ambientali sono state spesso al centro dei dibattiti internazionali. All’interno della normativa grande risalto hanno anche la partecipazione diretta dei cittadini ai processi decisionali ed esecutivi in temi ambientali. Per ottenere questo è stata più volte designata l’importanza dell’educazione ambientale all’interno dei programmi europei ed internazionali. Per questo motivo l’educazione ambientale è da poco stata inserita all’interno dei programmi curriculari delle scuole di ogni ordine e grado ad opera del “Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca”.
L’associazione “Un albero per volare” si occupa di educazione ambientale integrando diversi approcci e dandosi come obbiettivi principali la sensibilizzazione, la creazione di conoscenze e competenze, l’aumento di biofilia, l’aumento della curiosità ed il miglioramento della relazione psico-corporea con l’ambiente.
Gli obbiettivi vengono perseguiti dando il più possibile occasione ai partecipanti di sperimentare la natura e i suoi diversi aspetti direttamente, creando un clima non giudicante e coinvolgendo i partecipanti nella loro totalità (mente-corpo-relazione).