scuola secondaria primo grado

 

Progetto di danzamovimentoterapia

Il progetto ha come obbiettivo il miglioramento delle capacità motorie dei ragazzi, favorendo lo sviluppo psicomotorio, la consapevolezza corporea, la varietà degli stili motori e approfondendo l’utilizzo dei diversi schemi di coordinazione. Attraverso il lavoro sarà possibile migliorare le dinamiche relazionali della classe e favorire il lavoro in piccoli gruppi e nel grande gruppo.

A seconda delle esigenze della classe e dei docenti sarà possibile approfondire diverse tematiche afferenti al movimento, alla relazione o ad altro.

 

Laboratorio di Arti di Circo

Progetto  mirato allo sviluppo motorio ed emotivo dei ragazzi attraverso un esperienza pratica che li guida alla scoperta delle Arti di Circo. Durante gli incontri i partecipanti hanno modo di sperimentare diverse tecniche quali la giocoleria, l’acrobatica e l’equilibrismo. Queste discipline aiutano ed incrementano la coordinazione, l’equilibrio, il senso dello spazio, la propriocezione, l’autostima, l’attenzione, la manualità, la capacità di ascolto e di concentrazione.

Durante il lavoro viene posta particolare attenzione alle esigenze individuali, del gruppo e dei docenti, cercando di favorire la condivisione, la partecipazione, la cooperazione, l’integrazione e lo sviluppo di relazioni serene.

 

 

“Quanto consumi?!?! “

Laboratorio su energia elettrica: fonti, impianti e consumi

Il laboratorio teorico-pratico tratta le diverse fonti di energia elettrica, gli impianti che la producono e l’uso che comunemente ne viene fatto in ogni abitazione. Questo percorso porterà ad un  aumento della consapevolezza dei ragazzi e quindi alla redazione di alcune “buone norme” per l’utilizzo dell’energia elettrica nelle abitazioni da parte del singolo cittadino.

 

“Trasformazioni sonore”

Laboratorio sui rifiuti: riduzione, riutilizzo, riciclaggio

Questo laboratorio prevede una parte teorica che tratta il concetto di rifiuto, lo smaltimento, le pratiche di riduzione, recupero e riciclaggio. Successivamente vi sarà una parte pratica di riciclaggio creativo nella quale ogni ragazzo costruirà un proprio strumento musicale, scelto all’interno di una gamma di proposte, che verrà usato alla fine dell’incontro.